http://agocanzonedautore.altervista.org/GIAN_LUIGI_AGO.jpg    HOME   BIOGRAFIA   DISCOGRAFIA   FOTO   VIDEO   CONCERTI   CONTATTI

 

                                            Marcel

                      

http://agocanzonedautore.altervista.org/copertina.jpg

 

                    

    MARCEL (di Gian Luigi Ago)      

 

                                                                                Un omaggio al più grande lettore d'anime mai esistito                             

 

http://agocanzonedautore.altervista.org/MARCELPROUST.jpg

    

E lui provò ad alzarsi ma era debole

ma la sua mente e la sua penna no
e scrisse “Fin” dopo tremila pagine ed il tempo perduto ritrovò

Pensò a Balbec e al mare quando luccica

come lacrime negli occhi di Albertine

Vide Combray e i biancospini fragili

come l’amore tra Swann ed Odette

 

E io son qui, le due di notte a leggere di come il tempo ci trasformerà
Mi perdo in quei cristalli di perifrasi, nei vortici dell’interiorità

Marcel lo so quanto è stato difficile

in quella stanza nel boulevard Haussmann
ricordi emersi tra pareti in sughero,

“intermittence” che a volte il cuore ha

 

“Les années heureuses sont les années perdues
avec lesquelles nous pouvons bâtir l'édifice immense du souvenir”

 

E io son qui perso in un altro secolo e cerco tracce della verità
in soprassalti emozionali e illogici

tra i segni di cui si innerva la realtà

Perché Marcel anche oggi non è facile

 riuscire a guardare in fondo a sé
tra “parvenues” e salotti mediatici da fare invidia a Madame Verdurin.

 

E poi si accesero le luci alle vetrine di tutte le librerie della città
quando in Rue Hamlein si chiusero le pagine
sulla sua immensa “œuvre cathédrale”

qualcuno disse “E chi potrà mai più scrivere?”
qualcuno la sua assenza immortalò
“cahiers” invano sopra a un camino aspettano “

paperoles” che più nessuno incollerà

 

“Les années heureuses sont les années perdues
avec lesquels nous pouvons bâtir l'édifice immense du souvenir”

 

Così Marcel hai consegnato ai secoli il tuo trattato sull’umanità
Tu farfalla prima che crisalide, tessitor notturno della verità
Tutta una vita da lettore d’anime,

“expérimentateur du temps qui passe”

Dalla prima all’ultima di oltre tremila pagine
da “longtemps” fino ad “avec le temps”

 

http://agocanzonedautore.altervista.org/marcelfoto.png

 

 

HOME   BIOGRAFIA   DISCOGRAFIA   FOTO   VIDEO   CONCERTI   CONTATTI

 

< back